PhotoPC_mercoledì_1_agosto_2001_11.38_13
PhotoPC_mercoledì_1_agosto_2001_11.39_18_edited
PhotoPC_mercoledì_1_agosto_2001_11.38_16_edited
PhotoPC_mercoledì_1_agosto_2001_11.37_6

L’ edificio denominato convenzionalmente “Immobile Piazza Prandina” è situato a sud dell’ attuale Residenza Municipale, e prospetta ad est sulla piazza principale del Comune.

La ricerca storica basata su notizie e riferimenti desunti dalle pubblicazioni di carattere informativo riguardanti la storia del Comune di San Pietro in Gu, fa risalire l’attuale costruzione alla seconda metà dell’ 800 mentre il nucleo originale potrebbe risalire al XVIII secolo.

La pregevole composizione architettonica complessiva dell’ immobile, rispecchia tipologicamente il sistema compositivo tipico dei più belli edifici rurali della pianura Veneta, è infatti caratterizzato da una pianta rettangolare il cui corpo principale si sviluppa su tre livelli.

Nel lato ovest vi è da notare la presenza di alcuni corpi di fabbrica secondari originariamente destinati ad uso deposito attrezzi agricoli, porcilaia e scuderia cavalli.

I prospetti sono caratterizzati, oltre che dalla singolare composizione fotometrica, anche dalle decorazioni su intonaco (a calce) di cocciopesto, che presenta le tipiche “velature”. 

COSA

Ristrutturazione rustico

DOVE

Ca' Rossa, San Pietro in Gu (PD)

QUANDO

2002

Atelier Architettura e Urbanistica | Bassano del Grappa © 2018 by UGO MARINELLO