01
03
001.14 CAVEDIO Vetrata no controsoffitto
001.4 Spaccato Scala Vetrata Standard
DSCF4459
DSCF4473
05
06
07
DSCF4517
DSCF4539
DSCF4492
04
DSCF4522

La particolare conformazione planimetrica dell’edificio, caratterizzata da lunghe murature inclinate e cieche (vincoli imposti dalla presenza dell’adiacente Tribunale), hanno da subito reso difficoltosa e complessa la suddivisione e la “regolarizzazione” degli spazi interni.

In fase progettuale si è anche cercato di ovviare alla grande asimmetria nella distribuzione della forometria; infatti, il lato sud/ovest, a differenza del lato nord/est, presenta facciate vetrate con ampie aperture. 

Ecco quindi spiegata la proposta di realizzare al centro dell’edificio un vano “cavedio”, che dalla copertura consente un’integrazione naturale dell’illuminazione e della ventilazione.

Il vano “cavedio” scende parzialmente  fino al piano terra, ove non vi è necessità di illuminare od aerare i locali presenti, e diviene, principalmente dal punto di vista architettonico, un elemento di unione fra i due livelli.

COSA

Poliambulatorio odontoiatrico

DOVE

Borgo Berga, Vicenza

QUANDO

Gennaio 2016

Atelier Architettura e Urbanistica | Bassano del Grappa © 2018 by UGO MARINELLO

001.14 CAVEDIO Vetrata no controsoffitto